Qualche aforisma sulla teoria degli ologrammi. Leggerli ti aiuterà a comprendere meglio il concetto d’interdipendenza.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - mindfulness - zen - buddhismo - benessere - salute

L’universo non può esser considerato come una raccolta di parti indipendenti, come le pennellate in un quadro impressionista. È un ologramma, una rete dinamica di eventi in correlazione, in cui ogni parte della rete determina la struttura della totalità. – Charles Eliot –

Nel cielo di Indra, si dice che esista una rete di perle, raccolte in modo che se tu guardi una di esse tutte le altre vi si riflettono. Allo stesso modo ogni oggetto nel mondo non è solo se stesso, ma implica ogni altro oggetto e di fatti è ogni altra cosa. – Upanishad –

In ogni grano di polvere sono presenti infiniti Buddha. – Anonimo –

Vedere un mondo in un grano di sabbia, E un cielo in un fiore selvatico, Tieni l’Infinito nel palmo di una mano, E l’Eternità in un’ora. – William Blake –

Nella teoria bootstrap degli adroni tutte le particelle sono composte dinamicamente le une dalle altre in modo intimamente coerente e in questo senso si può dire che esse si contengono reciprocamente. – Erwin Schrödinger –

Il sistema nervoso è organizzato (si organizza da sé) così da computare una realtà stabile… Se dovessimo all’improvviso scoprire che la massa dell’intero spazio-tempo dell’universo è finemente tenuta in equilibrio nelle nostri menti, potremmo probabilmente diventar pazzi.