«Un uomo seppellisce un tesoro in una profonda buca, pensando: “Mi potrà tornare utile in caso di bisogno, o se cadrò in disgrazia presso il re, o se sarò derubato, o farò bancarotta per debiti, o se vi sarà carestia, o se la malasorte si abbatterà su di me”.

Buddha - Budda

Ma quel tesoro potrebbe non essere affatto utile al suo proprietario, perché potrebbe dimenticarsi dove l’ha nascosto, o gli spiriti maligni potrebbero rubarlo, oppure i suoi nemici o anche i suoi stessi parenti potrebbero impadronirsene quando è distratto. Ma con la generosità, la bontà, la continenza e l’autocontrollo una persona può accumulare un tesoro che non potrà mai essere alienato e che i ladri non potranno mai rubare. La persona saggia faccia il bene: questo è il tesoro che non la abbandonerà mai».

– Khuddhaka Patha –

– BUDDHISMO & MEDITAZIONE –
FOM (Friends of Meditation) (amazon)
Buddhismo & Meditazione (amazon)
Buddha e Buddismo (macrolibrarsi)

https://www.canonepali.net