“Anche dopo vari fallimenti e delusioni, quanti fra voi si ostinano a credere che ciò non è avvenuto a causa di una difettosa comprensione dell’amore, ma semplicemente perché non hanno ancora incontrato l’anima gemella! Come se la felicità fosse solo una questione di incontri…

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen - buddhismo

Sfortunatamente non è così che si svolgono le cose: l’anima gemella non si presenta come un uomo, o una donna, che incontrerete per caso e che vi farà provare il famoso colpo di fulmine. L’incontro con l’anima gemella è anzitutto un processo psichico attraverso il quale la parte superiore di voi stessi attira la sua parte complementare.

Dovete aver lavorato a lungo per mostrarvi degni della vostra metà divina. Ma quando avrete finalmente stabilito il legame, la sentirete presente perché essa abita in voi. Volete veramente trovare la vostra anima gemella? Incominciate col non partire alla sua ricerca. Concentratevi sulla luce, e l’anima gemella verrà da sé, attratta da quel chiarore che vedrà brillare in voi. Non sapete dove si trovi la vostra anima gemella? Ma lei sì, lei sa dove siete voi. Vi basti attenderla interiormente: essa verrà.”

(Omraam Mikhael Aivanhov)

Aivanhov su macrolibrarsi
Aivanhov su Amazon.it
Aivanhov su Wikipedia
Prosveta pubblica le opere d’Aivanhov