Il perdono è amore? Che cosa implica il perdono? Voi mi insultate e io mi sento offeso e me ne ricordo; poi, spinto da un senso di obbligo o di pentimento, vi dico che vi perdono. Prima trattengo l’offesa, e poi la respingo. E questo che cosa significa?

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen - buddhismo

Io sono ancora la figura centrale, sono “io” che perdono qualcuno. Finché c’è questo atteggiamento di perdono, sono importante io e non la persona che si suppone mi abbia offeso. Perciò, quando accumulo risentimento e poi lo rinnego – gesto che chiamate perdono – non è amore. La persona che ama ovviamente non ha nessuna inimicizia ed è indifferente a tutte queste cose. La simpatia, il perdono, una relazione possessiva, la gelosia non sono amore. Sono tutte cose della mente, non è così?

– Jiddu Krishnamurti –

The First and Last Freedom, p 233
Jiddu Krishnamurti su Amazon.it
Libri di Jiddu Krishnamurti su macrolibrarsi.it
it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it
jkrishnamurti.org