Silenzio condiviso con le parole presenta: Lo paragono all’amore.

«Non sono un filosofo perché il filosofo pensa alla verità. Il suo approccio è razionale, la ragione è il suo strumento, e qui si tratta esattamente dell’opposto. Io sono un uomo irrazionale. E anche le persone che si sono unite a me intorno al mondo, lo sono. Ciò che le attrae è la mia irrazionalità, perché la ragione ha fallito così completamente…

meditazione, yoga, meditation, mindfulness, zen, buddhismo, benessere, salute

Per tremila anni in Occidente, diecimila anni in Oriente, i filosofi hanno lottato per trovare la verità, e non un singolo filosofo è stato in grado di trovarla. La via della filosofia non ha niente a che vedere con la verità, è solo una ginnastica razionale. Per cui, un filosofo può discutere contro un altro filosofo, e insieme continuano a litigare per centinaia di anni, ma non hanno raggiunto accordi nemmeno su un singolo punto. La filosofia è il peggior spreco di intelligenza umana possibile. Quando dico che non sono un filosofo, intendo semplicemente che il mio approccio alla realtà non è attraverso la testa: è attraverso il cuore. Lo paragono all’amore, perché quella è l’unica esperienza umana che si avvicina un pochino all’esperienza della verità. La sola differenza è che nell’amore hai bisogno dell’altro: almeno due persone sono necessarie. Chi amerai? Chi ti risponderà? Quindi l’amore è un dialogo, la religione è un monologo. Non hai nessuno presente – Dio, qualche messia, qualche profeta, non c’è nessuno con cui avere un dialogo. Tu, in assoluto silenzio: percepiscilo… Non è altro che uno stato della mente a riposo e del cuore che pulsa in profonda armonia con l’esistenza.»

… segue un filmato del maestro spirituale e di meditazione Osho …

– Osho –

Acquista su Amazon.it