Il Governo Monti è corso in aiuto del Vaticano. Come mai? La procedura d’infrazione per sospetti aiuti di Stato – data per certa dagli esperti del Tesoro – avrebbe comportato l’obbligo – da parte dei Comuni – di recuperare l’imposta non pagata dalla Chiesa a partire dal 2005. Immaginate un po’ il risparmio.

A questo punto bisogna dare atto al Governo che la loro macchina propagandistica – o, per lo meno, il sistema mediatico che li fiancheggia e puntella – è molto più efficace rispetto a quello dei pur bravi, ma ingenui pubblicisti berlusconiani.

Quanto vale l’Ici per la Chiesa?