Meditare.info

Illusionismo politico

Poveri illusi, ma crediamo davvero che il premier Monti salverà l’Italia senza effettuare via via ulteriori spietati tagli alla spesa pubblica? Il fatto che i partiti politici lo appoggino significa solo che gli hanno delegato il lavoro sporco.

In realtà, e lo sottolineo vivamente a beneficio dei più semplci, ossia di quella disorientata moltitudine di povera, ma buona e brava gente che crede, crede e poi crede e, quindi, non può fare a meno di bersi tutto ciò che la cosiddetta libera informazione gli propina, dicevo: il premier Monti salverà – con questo genere di politiche – solo gli italiani più abbienti dandogli il tempo di provvedersi anzitempo.

La questione è una faccenda matematica. Il debito è troppo elevato e, per quanto si tenterà di ricorrere a escamotage finanziari come quelli escogitati per la cura del cavallo greco, prima o poi ci ritroveremo inevitabilmente nel baratro dell’insolvenza – non dico sciocchezze, c’è già, chiedete, in proposito, ai creditori dello Stato – che genererà nuova disoccupazione ….

Nel frattempo l’altra faccia della medaglia governativa – il ministro Fornero – ritiene che il sostegno a precari e disoccupati dev’essere subordinato a corsi professionali o altro: bella scoperta, ma che aspetta? Tuttavia suppongo che per minimizzare l’esborso l’esecutivo si avvarrà di qualche subdolo stratagemma normativo.

Ciascun pensiero individuale deve convergere per la soluzione pacifica dei problemi.