La setta degli insonni

«Esiste nel mondo una specie di setta della quale fanno parte uomini e donne di tutte le estrazioni sociali, di tutte le età, razze e religioni: è la setta degli insonni, io ne faccio parte da dieci anni. Gli uomini non aderenti alla setta a volte dicono a quelli che ne fanno parte: ‘se non riesci a dormire puoi sempre leggere, guardare la tv, studiare o fare qualsiasi altra cosa’. Questo genere di frasi irrita profondamente i componenti della setta degli insonni. Il motivo è molto semplice; chi soffre d’insonnia ha un’unica ossessione: addormentarsi.»

Con queste parole, Titta di Girolamo nel celebre film di Sorrentino “Le conseguenze dell’amore”, interpreta benissimo il ruolo dell’ insonne con difficoltà all’addormentamento.

Mindfulness (meditazione di consapevolezza) – Amazon
Mindfulness (meditazione di consapevolezza) – Macrolibrarsi
Fonte