Se hai problemi con la tua rabbia, se non ti piace, è solo perché non smetti di giudicarla, domarla, reprimerla, vergognartene, pentirtene; e di nutrire sensi di colpa. Ma è la tua energia più Sacra e hai solo bisogno di riconoscerla, di accoglierla, di prendertene cura come faresti con un bambino “ferito”.

(Raffaele Morelli)