Secondo me questo sipario di silenzio compatto che nessuno osa infrangere, nessuno, nasconde l’ipotesi dell’Era della Creatività, che è un’era sempre pronta, per gli esseri umani, basta rispettarli nel loro bisogno di avere la certezza di una casa, la certezza del cibo buono, che gli esseri umani diventano tutti creativi, non è vero che diventano tutti mascalzoni, mi risulta che sono tutti truffatori adesso, adesso che non hanno la certezza del necessario.
Se invece, come da sempre la natura è predisposta a fare, si dà agli esseri umani la certezza di buon nutrimento e di una casa calda in cui abitare, calda anche di affetti, allora l’essere umano diventa creativo e è impensabile che compia dei crimini, impensabile.

http://www.beppegrillo.it
http://www.silvanoagosti.it
http://it.wikipedia.org/wiki/Silvano_Agosti