“Potete trovare molti libri che vi insegnano dei metodi per diventare chiaroveggenti: guardare in una sfera di cristallo o in uno specchio magico, utilizzare certe piante, farsi ipnotizzare, ecc. Ma questi metodi sono spesso pericolosi, soprattutto se cercate di sviluppare la chiaroveggenza prima di aver lavorato sulla purezza.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen - buddhismo

Oh, certo, si può diventare chiaroveggenti senza essersi purificati; sviluppare la chiaroveggenza non è così difficile. Però, se non siete puri, non sarà il mondo divino che vedrete, bensì le entità tenebrose che si aggirano attorno agli esseri umani; vedrete la cattiveria, il tradimento, la menzogna; vedrete le catastrofi che si preparano. In altre parole, potrete vedere unicamente le realtà che corrispondono al livello che voi stessi avete raggiunto, o poco più. Gesù diceva: «Beati i puri di cuore perché vedranno Dio». Il metodo migliore per ottenere la vera chiaroveggenza, la visione del mondo divino, è quello di lavorare sulla purezza e sull’amore spirituale.”

(Omraam Mikhael Aivanhov)

Aivanhov su macrolibrarsi
Aivanhov su Amazon.it
Aivanhov su Wikipedia
Prosveta pubblica le opere d’Aivanhov