«Quando proviamo il bisogno di fonderci con l’Anima universale, volgiamo spontaneamente il nostro sguardo verso i grandi spazi, verso l’immensità del cielo. Se però rimaniamo in quello stato di dilatazione, non realizzeremo niente sulla terra; per poter agire, occorre utilizzare la legge della concentrazione.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen

Noi abbiamo bisogno di grandi distese per dilatarci, ma poi dobbiamo ripiegarci su noi stessi e concentrarci per raccogliere le forze e agire.

Dilatazione e concentrazione corrispondono a due segni astrologici: il Leone, segno di fuoco, e il Capricorno, segno di terra. Il leone è un segno esteriorizzante: proietta, consuma. Viceversa, il Capricorno è un segno interiorizzante: esso accumula e condensa. Sotto il suo influsso, fra i mesi di dicembre e gennaio, la terra concentra le energie nelle radici degli alberi per preparare l’esplosione dei mesi di luglio e agosto: l’abbondanza dei frutti sotto l’influsso del Leone.»

(Omraam Mikhael Aivanhov)

Aivanhov su macrolibrarsi
Aivanhov su Amazon.it
Aivanhov su Wikipedia
Prosveta pubblica le opere d’Aivanhov