L’Enneagramma (dal greco ennea, nove, e gramma, disegno) è un simbolo geometrico utilizzato in ambito psicologico ed esoterico. Fino agli anni sessanta l’Enneagramma era pressoché sconosciuto, con eccezione della scuola facente capo a Georges Ivanovic Gurdjieff, i cui allievi, anche dopo la sua morte, continuarono a studiare questo simbolo, seguendo le indicazioni date dal filosofo armeno, ma non facendone mai pubblicità. In particolare Pëtr Dem’janovič Uspenskij, allievo di Gurdjieff, nel libro Frammenti di un insegnamento sconosciuto ne espone il pensiero e cita anche l’enneagramma.

Ouspenski, riportando le parole di Gurdjieff, afferma che l’enneagramma è un simbolo universale, attraverso cui è possibile interpretare qualsiasi scienza e, per chi sa come usarlo, rende inutili libri e biblioteche, essendo in grado di svelare il meccanismo di ogni sistema, da quello solare con le leggi che lo governano, al funzionamento dell’organismo umano, degli esseri viventi in generale, ecc.

Enneagramma della personalità
http://www.meditare.it/aforismi/gurdjieff.htm