Se osservate, potete vedere che i margini della libertà si restringono sempre di più; politicamente, religiosamente, tecnologicamente, le nostre menti vengono modellate e nella nostra vita quotidiana diminuisce la qualità della libertà. Con il progredire della civiltà, c’è sempre meno libertà.

Testi e immagini per la meditazione - yoga - meditation - zen - buddhismo

Non so se avete notato come la civiltà ci stia rendendo sempre più dei tecnici, e una mente costruita intorno a una tecnica non è una mente libera. Una mente modellata da una chiesa, da un dogma, da una religione organizzata, non è una mente libera. Una mente oscurata dalla conoscenza, non è una mente libera. Se ci osserviamo, diventa subito ovvio che le nostre menti sono stracariche di conoscenza, sappiamo moltissime cose. Le nostre menti sono legate a fedi e dogmi che le religioni organizzate di tutto il mondo hanno disseminato dovunque. La nostra educazione consiste in un processo di acquisizione di tecniche per poter guadagnare più denaro, e tutto quello che ci circonda condiziona le nostre menti, con ogni forma di influenza e di controllo. Così, il margine di libertà si restringe sempre di più.

The Collected Works vol XI, p 376
Jiddu Krishnamurti su Amazon.it
Libri di Jiddu Krishnamurti su macrolibrarsi.it
it.wikipedia.org/wiki/Jiddu_Krishnamurti
Aforismi di Jiddu Krishnamurti su Meditare.it