La maggior parte dei nostri problemi deriva dall’incolpare gli altri, dal fatto che non ci assumiamo la nostra responsabilità e dal momento che, come ho già detto, se è vero che siamo responsabili di ogni aspetto della nostra vita, non c’è proprio nessuno da incolpare nemmeno noi stessi. Le esperienza esteriori sono solo uno specchio del nostro schema di pensieri interiore. Forse questo è un nuovo modo di vedere le cose perché la maggior parte delle persone ama credere che sia sempre colpa sua, di come va l’economia, del marito, della moglie, del capo, del perché non hanno soldi, di qualsiasi cosa. Ma davvero si tratta solo del riflesso esteriore di quello che pensiamo e crediamo dentro di noi? Per esempio, se le persone che vi stanno attorno non fanno altro che criticarvi, se voi non fate altro che dire, tutti mi criticano, voglio farvi capire che ciò dipende da un vostro schema interiore predisposto a ricevere le critiche. In qualche modo dentro di voi, e forse non ne siete consapevoli, si trova una credenza che probabilmente deriva dalla vostra infanzia …

http://it.wikipedia.org/wiki/Louise_Hay
I libri consigliati di Louise L. Hay