Meditare.info

Tra ricchezza e povertà – Dom Hélder

«Quando io do da mangiare a un povero, tutti mi chiamano santo. Ma quando chiedo perché i poveri non hanno cibo, allora tutti mi chiamano comunista».

“Peggiore delle bombe nucleari, peggiore della bomba A (atomica) è la bomba M (miseria). Questa bomba produce effetti attraverso tre violenze strutturali:

  1. la violenza della piccola minoranza che vive nel lusso e la cui ricchezza si alimenta della miseria di milioni di fratelli;
  2. la violenza esercitata contro il mondo dei poveri dal cosiddetto mondo sviluppato. Per ogni dollaro che un governo o un’impresa del primo mondo impiega in Brasile, essi incassano otto volte di più e, nonostante questo, continuano a dire che ci stanno aiutando. Opprimono il popolo e distruggono la natura in nome del progresso;
  3. la violenza armata che difende quest’ordine stabilito e chiama sovversivo chiunque tenti di cambiare quest’ordine iniquo.”

(Dom Hélder Câmara)

(Hélder Pessoa Câmara – noto come Dom Hélder; Fortaleza, 7 febbraio 1909 – Recife, 27 agosto 1999 – è stato un arcivescovo cattolico e teologo brasiliano.)